Gianni del Savio presenta il suo libro: NINA SIMONE, il piano, la voce e l’orgoglio nero, prefazione di Massimo Oldani, note e curiosità di Graziano Uliani, VoloLibero edizioni, vololiberoedizioni.it, 2016, AUDIO della trasmissione di Radio popolare

nsimone4252

vololiberoedizioni.it, 2016

nsimone4252

 


Vai al sito della casa editrice

http://www.vololiberoedizioni.it/

in vendita su amazon, anche in formato kindle: https://www.amazon.it/Nina…/dp/B01NGZ9MTU/ref=sr_1_1…

nsimone4253


nsimone4247

presentazione del libro di GIANNI DEL SAVIO: NINA SIMONE – Il piano, la voce e l’orgoglio nero, VoloLibero edizioni, alla Libreria ELLISBROOK Via Losanna 6, Milano, VENERDI’ 19 MAGGIO ore 18,30

2017-05-17_085326

Roberto Giuli recensisce: Gianni Del Savio, NINA SIMONE. IL PIANO, LA VOCE, L’ORGOGLIO NERO, Volo Libero editore, 2017. In Buscadero maggio 2017

simo715.jpg

11 marzo 2017. Presentazione al Zig Zag, San Donato Milanese (via Libertà, 10, telefono 025272125) del nuovo libro di GIANNI DEL SAVIO dedicato a NINA SIMONE. IL PIANO, LA VOCE E L’ORGOGLIO NERO, VoloLibero, SoulBooks, 144 pagine, 12 euro


unnamed

Vai al sito della casa editrice

http://www.vololiberoedizioni.it/


Pianista, cantante e interprete inarrivabile, mina vagante, voce coraggiosa e intraprendente, artista sul palco e, non di meno, nella vita, Nina Simone ha attraversato il ventesimo secolo guardandolo negli occhi. La sua arte sfugge a ogni classificazione: in pochi anni, una timida, talentuosa ragazzina del North Carolina diventa una delle più carismatiche figure della musica americana, e non solo.

Tra i maggiori esperti di cultura afroamericana, Gianni Del Savio è riuscito nella non facile impresa di concentrare in uno spazio sintetico e agile tutto (o quasi) quello che c’è da sapere su Nina Simone: la biografia, i dischi, le prese di posizione, i successi e i fallimenti, le passioni e le follie.

Con un tono rispettoso e garbato, ma senza alcuna omissione, la sua ricostruzione comincia con il tintinnio di un carillon e prosegue come una lunga e sinuosa ballata, che si legge senza fermate intermedie.

Se servono ulteriori approfondimenti, più dettagli o più opinioni, ci sono le indicazioni della copiosa bibliografia (testimonianza di uno scrupoloso lavoro sulle fonti principali) che, insieme alla prefazione di Massimo Oldani e alle note e alle curiosità di Graziano Uliani completano un ritratto di Nina Simone sincero, diretto, preciso, utile.

La presentazione di Nina Simone. Il piano, la voce e l’orgoglio nero, come tutti gli incontri di Zig Zag, è libera e gratuita, con degustazione enologica conclusiva. Si raccomanda la puntualità. Per ulteriori informazioni: www.zigzaglibricd.com.

nsimone4252

nsimone4253


nsimone4247nsimone4248nsimone4250nsimone4251

unnamed

LAURA FEDELE, Il canto: appunti di viaggio. Considerazioni e consigli sul canto moderno, Edizioni Curci, 2010, p. 128. Acquistato alla Libreria musicale Melos di Via Cadorna, 23a, Como, il 2 marzo 2017

Acquistato alla

Libreria musicale Melos www.libreriamelos.it

di Via Cadorna, 23a, Como, il 2 marzo 2017

laurafedele031laurafedele032laurafedele033laurafedele034

NINA SIMONE: Tutta la musica è ciò che ridesta le corde più profonde del nostro essere … 

Caro amalteo,
come ti dicevo ho trovato questo piccolo scritto di Nina, magari lo conosci già, te lo lascio:

“All music is what
awakes within us when we
are reminded by the instruments;
It is not the violins or the clarinets –
It is not the beating of the drums –
Nor the score of the baritone singing
his sweet romanza; nor that of the men’s chorus,
Nor that of the women’s chorus –
It is nearer and farther than they.-”
Lovingly,
– Eunice Waymon –
Age 12

In un primo tempo l’ho tradotto alla lettera:

“Tutta la musica è ciò che
risveglia dentro di noi quando noi
siamo risvegliati dagli strumenti;
non è i violini o i clarinetti –
non è il battere ritmato dei tamburi
né la partitura del baritono che canta la sua dolce romanza; né la partitura degli uomini e
delle donne del coro –
tutta la musica è più vicina e più lontana da loro.-“
Affettuosamente,
– Eunice Waymon –
Età: 12 anni

ma quelle PRIME TRE RIGHE DELLO SCRITTO DI NINA SONO FONDAMENTALI e mi girano per la testa… intanto mi è venuto in mente questo tuo post e le tue parole:

“ma c’è una chiave importante: sceglieva UNO spettatore. parlava solo a lui.
un po’ come quando canta, che sembra cantare a ciascuno di noi.”…

… ho riletto e ho guardato il film.. e sono giunta a questa nuova traduzione di quelle tre righe:

“ Tutta la musica è ciò che ridesta
le corde più profonde del nostro essere, i nostri sentimenti più segreti e delicati, quando noi siamo affascinati e ridestati
dal magico.. delicato tocco degli strumenti…
quando noi, in risposta al richiamo dell’animo umano, ci inchiniamo.. attendiamo con il fiato sospeso..
fremiamo e vibriamo… “…

Allora vi è una concessione reciproca: l’autentica arte è Nina e noi siamo i suoi strumenti…
Ne esce un CAPOLAVORO..
Buona serata
A risentirci

Trovate da Prisma

Sorgente: Tutta la musica è ciò che ridesta le corde più profonde del nostro essere … – Tracce e Sentieri

Per gli uomini e le donne che si lasciano “abitare” da una grande donna: NINA SIMONE

-Che fai, guardi il mondo attraverso il lucernaio?-

-No-

-Perché non dormi?-

-Pensieri…-

E’ allora che capisco che mi devo fermare .

Scorre il desiderio

di violare il tuo insolito forziere,

ma io mi devo fermare.

E cerco sul tuo volto

i caratteri di qualche parola chiave.

Che mi permetta di raggiungerti.

Stanotte il pleut.

Forse potrei dirti,

in maniera non banale,

che è così bello,

così bello,

sentire

ancora

insieme a te

il rumore di

questa

pioggia.

Così unica,

così normale.

Nina Simone, Ballads

( Galantuomo Amalteo, fiori per chi? )

<!– –>

postato da: diciche alle ore 16:15 | link | commenti (31)

Sorgente: Per gli uomini che si lasciano “abitare” da una grande donna – Tracce e Sentieri